Nineteen Dead In Al Qaeda Fighting In Yemen

Rev 6:3-4 NCV Quando l'Agnello aprì il secondo sigillo, Udii il secondo essere vivente che diceva, "Venite!" Allora uscì un altro cavallo, uno rosso. Colui che lo cavalcava fu dato potere di togliere la pace (prosperità, riposo) dalla terra e per rendere le persone si uccidono a vicenda (macellaio, macellare, a mutilare violentemente, nelle strade), e gli fu data una grande spada (assassini spada, terrorista, forte, potente, mal di paura).

"Difficilmente passa un giorno in cui i nostri sensi non sono bastonati da qualche nuovo focolaio del terrorismo in Medio Oriente. Nonostante i nostri sforzi di fare e mantenere la pace, politico, economico, e le tensioni religiose spesso portano a disordini, violenza, e disordini. "

-Jim Bakker in "Prosperità e l'Apocalisse Coming"

Nineteen people were killed in southern Yemen on Wednesday when government troops fought with Al Qaeda operatives.
Militants have been holding land in southern Yemen and the government is using assistance from the United States to drive them from the occupied territory. US troops are working from a desert air base near the battle sites and are mostly used to help coordinate the efforts of the Yemeni army.
Thirteen of the dead were Al Qaeda operatives. Four soldiers and two local militiamen were killed in the various assaults according to a military hospital official.
A surgeon from Jordan suspected to be heading to the region to help Al Qaeda was arrested as well.

Lascia un Commento

Per avere il tuo avatar appare quando commentando, per favore registrati per l' Gravatar servizio. L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Immagine CAPTCHA

*

caratteri disponibili

Per avere il tuo avatar appare quando commentando, per favore registrati per l' Gravatar servizio.