Damasco - un ammasso di rovine

Damascus

Quanto tempo Dio sopportare continui massacri nella antica città di Damasco e la nazione della Siria? (La Siria di oggi è parte della nazione assira della vecchia, la cui capitale era Babilonia.) Quando sarà il mondo riunirsi e dire BASTA?

Anche se le nazioni del mondo, trascurano le loro responsabilità nel portare giustizia a questa regione, il Signore non concede una dilazione a suo giudizio, secondo la profezia.

"L'onere di Damasco. Ecco, Damasco è tolto dal numero delle città, e sarà un ammasso di rovine. " (Isaia 17:1) Questa profezia non è ancora stata soddisfatta, ma arriverà a passare, perché questa è la parola del Signore. Potrebbe la profezia qui il giudizio finale per i peccati della nazione assira? Could it be that God is not willing to let the blood of the innocent cry out unanswered?

I rapporti sono in arrivo nel dire che le truppe governative siriane stanno rinnovando i loro attacchi contro le roccaforti dei ribelli e indiscriminatamente bombardamenti dei quartieri civili. I timori sono di montaggio di nuovi massacri a venire come il regime di Bashar al Assad sta portando avanti nuove atrocità. L'esercito siriano sta bombardando la città di Homs, con malte, elicotteri e carri armati contro il proprio popolo nelle città vicino alla costa. Le famiglie sono in fuga Homs e Rastan per sfuggire all'ira imminente e la strage degli innocenti.

U.S. Dipartimento di Stato portavoce Victoria Nuland ha detto che la tattica ha mostrato il regime di Assad è stato il giro di vite sul più grave minaccia alla regola dittatura quarantennale della sua famiglia e stava diventando “sempre più disperata.” Ha chiesto, “Cosa governo usa volontariamente elicotteri e incendi da loro sui propri civili se non sono disperato? Quale governo dipende da un mucchio di teppisti in camion – irregolari – se non sono disperato?”

Sig.. Annan, il U.N. Lega Araba ha annunciato l'inviato era “gravemente preoccupato per le più recenti notizie di violenze provenienti dalla Siria e l'escalation dei combattimenti sia dal governo e forze di opposizione.” Sig.. Annan ha anche aggiunto, “Ci sono indicazioni che un gran numero di civili sono intrappolati in queste città.”

Distretti di essere attaccati sono un “inferno assoluto. Il resto è tesa, difficile e mezzo vuoto perché le persone sono fuggite. E 'chiaramente una situazione terribile per le persone che vivono qui; soprattutto quelli che sono sul lato di ricezione di questi colpi di mortaio.”

Gli antichi Assiri erano noti per la loro abilità in guerra tanto quanto per la brutalità e la violenza disumana. Credevano che la loro missione era quella di annientare il nazionalismo e di imporre la loro religione sulle persone sotto il loro dominio, e farli adorare i loro dèi.

«Pertanto esso avverrà, che, quando il Signore ha svolto il suo lavoro INTERO sul monte Sion e su Gerusalemme, Io punirò il frutto del cuore stout del re d'Assiria , e la gloria del suo aspetto elevati. " (Isa 10:12)

Non c'è mai stata una completa distruzione di Damasco, prima in modo che la profezia è ancora essere soddisfatte.

"Che io spezzerò l'Assiro nel mio paese, e sui miei monti lo calpesteranno: allora il suo giogo sarà da fuori di loro, e il suo carico dalle loro spalle ". (Isa 14:25)

Gli Assiri sono sempre stati un nemico giurato di Israele. Ad un certo punto, gli Assiri invaderanno Israele, e Gerusalemme, in particolare, (... Sui miei monti.) The original ancient Syrian nation, comprendeva l'Iraq e l'Iran e tutte le nazioni che circondano Israele oggi, tra cui il Libano. Oggi, tutte queste nazioni sono alleati e sono tutti contro Israele.

Molti credono che l'Assiro un riferimento per l'anticristo. The spirit of antichrist is already working there with all of the atrocities you see in the daily news.

Tuttavia, se è assiro o non è di secondaria importanza. Siamo alla ricerca di Cristo, non l'anti-Cristo. Non essere distratto o ingannato. Questo è il momento di prepararsi per incontrare il nostro Re Gesù, Jeshua, il Cristo.

“Per Voglio che Dio, e non vi è altra. Per Voglio che Dio, e non c'è nessuno come me . . .
Dichiarare la fine sin dal principio, e dai tempi antichi, things that are not yet done.” (Isaia 46:9-10)

Lascia un Commento

Per avere il tuo avatar appare quando commentando, per favore registrati per l' Gravatar servizio. L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Immagine CAPTCHA

*

caratteri disponibili

Per avere il tuo avatar appare quando commentando, per favore registrati per l' Gravatar servizio.