Word Wars

Ecclesiaste 10:12 “Wise words bring approval, but fools are destroyed by their own words.”

Mentre l'Iran si incontra con le altre nazioni del mondo per spiegare le loro ambizioni nucleari, la retorica si riscalda e una guerra di parole è già in pieno svolgimento. Invece della "guerra dei mondi" o "III Guerra Mondiale" ci limiteremo a chiamarla "Guerre parola" ... per ora!

Ayatollah Ali Akbar Hashemi Rafsanjani, uno dei più influenti religiosi al potere in Iran chiamato Venerdì sugli stati musulmani di usare armi nucleari contro Israele, assicurando loro che durante un attacco del genere avrebbe annientare Israele, gli costerebbe, “solo danni.”

Daniel Carmon, vice direttore generale del ministero degli Esteri israeliano, chiamato Iran “una minaccia per il mondo intero,” sottolineando che “questa minaccia richiede una risposta immediata.”

"L'amministrazione Obama teme che Israele potrebbe attaccare gli impianti nucleari iraniani di quest'anno, avendo dato a Washington poco o nessun allarme,", Ha dichiarato Cliff Kupchan, un ex funzionario del Dipartimento di Stato che si è specializzato in politica dell'Iran durante l'amministrazione Clinton e recentemente tornato da incontri con funzionari israeliani. Ha detto che Israele "si è rifiutato di assicurare Washington che sarebbe stato fornito alcun preavviso."

"Chi dice 'dopo' può trovare che più tardi è troppo tardi,"Barak ha detto di Israele. Passò da Ebraico a Inglese per l'ultima frase: "Poi è troppo tardi."

Word Wars apriranno la strada a guerre mondiali e alla fine alla battaglia di Armageddon.

Lascia un Commento

Per avere il tuo avatar appare quando commentando, per favore registrati per l' Gravatar servizio. L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Immagine CAPTCHA

*

caratteri disponibili

Per avere il tuo avatar appare quando commentando, per favore registrati per l' Gravatar servizio.